AGEVOLAZIONI SACE-SIMEST PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE. NOVITA’ 2020

AGEVOLAZIONI SACE-SIMEST PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE. NOVITA’ 2020

SACE – SIMEST
AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE ESPORTATRICI – NOVITA’ 2020

Finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto

 

Le misure promosse dal gruppo Sace-Simest hanno l’obiettivo di supportare le aziende, soprattutto PMI, che esportano beni e prestano servizi all’estero.

Date le particolari circostanze dovute alla crisi epidemiologica da Covid-19, con il Decreto Rilancio sono state introdotte importanti novità per favorire la crescita delle aziende sui mercati esteri.

Un’importante deroga alla vigente normativa che disciplina il Fondo 394 gestito da SIMEST, ed applicabile a tutte le misure disponibili, consiste nella possibilità di accedere a liquidità a tasso agevolato e senza necessità di presentare garanzie. L’esenzione avviene su richiesta delle imprese e riguarda le domande di finanziamento presentate entro il 31 dicembre 2020.

Al finanziamento viene applicato un tasso di interesse pari al 10% del tasso di riferimento UE.

Da quest’anno sarà inoltre possibile richiedere fino al 50% del finanziamento a fondo perduto, nel limite di € 800.000 di aiuti di stato ricevibili.

Un’altra importante novità è relativa alla possibilità di presentare domande anche per progetti all’interno della Unione Europea, oltre che a livello internazionale.

Gli strumenti a sostegno del processo di internazionalizzazione delle aziende sono 7:

1. Patrimonializzazione

2. Partecipazione a Fiere Internazionali, Mostre e Missioni di Sistema (link sito)

3. Inserimento Mercati Esteri

4. Temporary Export Manager

5. E-Commerce

6. Studi di Fattibilità

7. Programmi di Assistenza Tecnica

 

[ Per maggiori informazioni vai alla sezione bandi ]